Quando la SEO non fa al caso tuo e non è utile al tuo business

posizionanento motori di ricerca

Dopo un mese ritorno sulle pagine di questo blog. In questo articolo, non scriverò di quanto sia importante un corretto posizionamento sui motori di ricerca, ma farò il contrario. Sei sicuro che la SEO faccia al caso tuo? Si parla tanto di visibilità sui motori di ricerca, ma in alcuni casi non è così importante.

Nel corso dell’articolo, segue una lista di motivi per cui la SEO potrebbe non fare al caso tuo.

SEO: serve realmente al tuo Business?

posizionanento motori di ricerca

La SEO non serve quando non intercetti il tuo target di riferimento e usi keywords troppo generiche che non fanno per te.

Spesso spostiamo la nostra attenzione su parole chiave troppo generiche e poco descrittive che non fanno al caso nostro. Non intercettiamo il nostro target per come dovrebbe essere intercettato, oppure, concorriamo con giganti online che non ci permettono di avere una corretta visibilità online.

Hai mai sentito parlare di long tail keywords ( parole chiave a coda lunga) e marketing di nicchia?

Una corretta strategia seo che intercetti il marketing di nicchia si può elaborare e può essere molto più efficace di una strategia che concorra per keywords generiche in pagine troppo competitive.

La SEO non serve se i tuoi competitor non fanno SEO, oppure sì, se vuoi sbaragliare la concorrenza.

I tuoi competitor fanno SEO? Sono più visibili di te? Vendono prodotti/servizi online?

La SEO non serve se il tuo business non fornisce risposte. 

Google ha precisato nel corso degli ultimi mesi che il Knowledge Graph ( se vuoi saperne di più su cosa è un Knowledge Graph clicca qui) fornisce risposte e non links ( clicca qui per approfondire).

Le ricerche online da mobile o da desktop, vengono fatte sempre di fretta e la maggior parte degli utenti si sofferma sulla prima o seconda posizione. Gli utenti cercano soluzioni e risposte rapide. Il 20% delle ricerche sono vocali e richiedono informazioni, Google desidera posizionare anche i contenuti audio (Google wants make audio video searchable ). In ultimo è molto importante fornire risposte.

La SEO non serve se non intercetti il tuo business di riferimento.

Sei sicuro di intercettare il tuo target? Come lo intercetti? Quanto lo conosci? Ti sei mai posto queste domande?

La SEO non serve se non converti.

Esatto, è proprio così, la SEO non serve se non converti. Hai mai pensato a quanto converti? Se converti poco perchè? Ti stai rivolgendo al giusto target? La pagina è appetibile per il tuo target? Hai mai sentito parlare di nicchia e micro-targeting?

La SEO non serve quando non ti interessa che i tuoi competitors siano più visibile di te.

Se la visibilità dei tuoi competitor e il fatto che loro siano più visibili di te non ti interessa, la SEO non fa per te.

La SEO non serve se non vuoi essere trovato dalle persone che vogliono acquistare i tuoi prodotti o i tuoi servizi.

Se non vuoi vendere prodotti/servizi online, oppure se non intendi farti conoscere in rete, è inutile fare SEO.

La SEO non serve se non diversifichi la tua offerta da quella dei tuoi competitor!

Esatto è sempre la stessa storia, SEO e un buon piano marketing devono andare di pari passo. Quanto sei diverso dai competitor che offrono i tuoi prodotti servizi? Ti consiglio di eseguire una corretta analisi SWOT.

La SEO non fa al caso tuo se non hai una visione di insieme del tuo business. 

Se hai una visione universale della tua area di riferimento potresti scoprire che il tuo target si trova su Instagram oppure su Google My Business, oppure che è meglio adottare una strategia di Google Adwords nell’immediato.

La SEO non serve se non sei il primo a crederci e se non sei disposto ad investire nel tuo business.

Dopo un’attenta analisi della tua serp e della tua area marketing di riferimento, e dopo aver valutato che un buon posizionamento sui motori di ricerca è quello che serve al tuo business, è tempo di essere fiduciosi e ben disposti ad investire nel proprio business. I risultati non sono immediati, ma sono duraturi ed arrivano sempre con corrette strategie digitali adottate.

La SEO non serve se non sei disposto a scendere a compromessi.

Compromessi? Di quale compromessi si tratta? Parliamoci chiaro: quando scrivi per i motori di ricerca, la scrittura di un contenuto è sottoposta a regole di scrittura seo diverse da quelle tradizionali. Spesso ci sono ripetizioni o parole correlate che vengono inserite per migliorare la visibilità ed essere trovati. Non si può fare altrimenti. Se vuoi essere facilmente trovato online, devi applicare queste regole, altrimenti puoi scegliere di non essere trovato in rete e di essere un fantasma.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_cta h2=”Scopri se la SEO fa per te. Invia il tuo sito web!”][/vc_cta][lab_contact_form name_title=”Nome:” message_title=”SITO WEB” show_subject_field=”” alert_errors=””][/vc_column][/vc_row]

Chi sono

Sono una consulente freelancer di seo e webmarketing.
Lavoro con le parole chiave per migliorare la visibilità online di Brand e PMI.
Abbino le parole ai motori di ricerca per posizionare siti web, progetto strategie seo e scrivo per raccontare storie attraverso la scrittura…

Articoli recenti