Podcast SEO: tutto quello che devi sapere con test e guida definitiva per l'uso

Impatta più la SEO sul podcast o il podcast sulla SEO? Il podcast può lanciarsi senza azione SEO e social? Il podcast ha effetto sulla SEO? Ha senso una strategia multicanale? Se ti sei posto almeno una volta queste domande, ecco un test e una guida realizzata per te. 

Questo test fra SEO e podcast analizza gli effetti del podcast sulla SEO e della SEO sul podcast: un’analisi nata da una curiosità insieme ad Ester Memeo Podcast Producer sul voler testare una disciplina come la SEO con un trend del momento come il podcast.

Nel corso della lettura troverai non solo un test sugli effetti della SEO sul podcast e del podcast sulla SEO, ma anche come inserire i dati strutturati del podcast, come monitorare le performance del podcast, le differenze fra Google Podcast Manager e Anchor Insight, come ottimizzare un podcast, come fare un’analisi keyword per il podcast e come creare un piano di contenuti che possa essere trovato facilmente dal motore di ricerca.

Iniziamo per gradi e partiamo dal test. 

Cosa ho fatto per svolgere il test:

  1. ho creato un podcast sulla SEO con Anchor di Spotify (ecco il link)
  2. ho ottimizzato tutti gli episodi
  3. ho monitorato le performance del podcast con Google Podcast Manager
  4. ho diffuso tramite Anchor il podcast su altre piattaforme podcast come Spotify, Apple, Amazon
  5. per alcune puntate del podcat ho fatto embed di esse in articoli specifici del mio blog e coerenti con le puntate
  6. ho inserito i dati strutturati nelle risorse dove ho pubblicato i podcast
  7. ho monitorato tutte le performance degli episodi e l’andamento degli articoli in cui ho inserito il podcast

Podcast e SEO: perchè un test

Credo sia molto importante esaminare il rapporto fra un trend emergente come il podcast e la SEO per testare e individuare nuovi settori e nuove discipline per aumentare la visibilità e il posizionamento di un brand.

Il test ha indagato:

  1. gli effetti del podcast sulla SEO
  2. gli effetti della SEO sul podcast

Gli effetti del Podcast sulla SEO

Per osservare come il podcast impatta sulla SEO, ho creato una puntata pertinente ad un articolo del mio blog ed ho eseguito queste operazioni:

  • embed del podcast nell’articolo
  • inserimento dati strutturati

Primo test

Per esaminare il rapporto fra il podcast e l’ottimizzazione dei motori di ricerca, ho creato la prima puntata del podcast il 18 giugno e ho inserito il codice della puntata in un articolo già esistente che parla dello stesso tema sul blog. Ecco il link dove è stato inserito il codice della puntata: www.luisellacurcio.it/seo/posizionamento-seo/cosa-e-seo/

Cosa è successo dopo il 18 giugno al mio articolo?

podcast seo

Il traffico e il posizionamento dell’articolo sono aumentati

Lo stesso articolo era posizionato in 26° posizione per la parola chiave “competenze SEO”. allora ho pensato di fare un brevissimo podcast sull’argomento competenze SEO e inserirlo nuovamente all’interno dell’articolo. Cosa è successo? 

La parola chiave “competenze SEO” è passata dalla 26° posizione all’8° posizione ed è rimasta stabile. Un doppio embed di puntate del podcast nello stesso articolo. 

La parola chiave “competenze SEO nel mese di giugno in 26° posizione:

La parola chiave competenze SEO” a luglio 2022 in 8° posizione:

Dati strutturati e Podcast

Nello stesso articolo citato sopra ho implementato i dati strutturati per il podcast per testare gli effetti sul motore di ricerca. Effettivamente con i dati strutturati il mio articolo ha subito lievi miglioramenenti.

Come implementare i dati strutturati per il podcastSegui le indicazioni contenute al link per l’inserimento dei dati strutturati: schema.org/PodcastEpisode 

Inserisci i dati strutturati e convalidali con validator.schema.org

Ecco come appaiono i dati strutturati in Validator Schema:

Test 2

In data 2 agosto ho revisionato e inserito il podcast dedicato allo stesso argomento “struttura del sito webnell’articolo: www.luisellacurcio.it/seo/posizionamento-seo/struttura-sito-web/ 

Ecco cosa è successo dopo il 2 agosto:

Dall’immagine notiamo che dopo il 2 agosto il posizionamento in genere e il traffico è migliorato.

Queste le parole chiave migliorate:

Test 3

In data 11 luglio ho inserito il podcast dedicato all’argomento “content strategy” nell’articolo: www.luisellacurcio.it/seo/posizionamento-seo/content-strategy

Ecco cosa è successo:

La parola “content strategy è passata dalla 10° posizione alla 6° posizione.

Il podcast ha impatto positivo sulla SEO?

Sì le operazioni di embed del podcast all’interno di ogni singola puntata hanno avuto effetti positivi sulla SEO perchè hanno aumentato il posizionamento delle singole parole chiave.

Nella singola descrizione di ogni puntata del podcast ho avuto la possibilità di inserire links in entrata agli articoli del mio blog che sono apparse non solo in Anchor, ma anche in Spotify, Amazon, Google podcast manager, Apple Podcast.

Come il podcast viene posizionato da Google

Digitando la parola chiave Podcast SEO il mio podcast si è posizionato nel box di Google dedicato ai podcast

Come l’ho dedotto?

Lo ha segnalato Google Podcast Manager, una settimana dopo dalla pubblicazione.

Effetti della SEO sul podcast

Facciamo un esempio digitando su Google la parola chiave “calendario editoriale SEO”.

Appare in prima posizione un articolo del mio blog dove ho fatto embed di una puntata pertinente e dedicata.

Naturalmente la SEO ha effetti molto forti sul podcast perchè effettuare una strategia SEO sul progetto dove è collocata la risorsa, ha effetto indiretto sulla visibilità del podcast mostrandolo nella risorsa e immediato.

Conclusioni

Podcast e SEO se lavorano in sinergia hanno impatto l’uno sull’altro sul miglioramento della visibilità online di un brand.

Gli effetti del podcast non sono immediati e se un podcast non viene trainato dalla SEO oppure da strategie di social media marketing è molto difficile trovarlo singolarmente in Google Search o in una qualsiasi piattaforma di podcasting. Il podcast ha bisogno di altre strategie social e SEO per essere veicolato. Google però sta lavorando molto sui contenuti audio e presto dovrebbero essere inseriti nello stesso Knowledge graph nella tool bar di immagini, video, maps…Quando questo succederà avere un podcast sarà molto importante. Ma non è per questo che è necessario avere un podcast.

La SEO per il podcast invece si dimostra essenziale e può aumentare la visibilità del podcast attraverso l’embed delle puntate e l’inserimento dei link nelle risorse pertinenti.

Il podcast sulla SEO ha effetto perchè

  • nella descrizione delle puntate del podcast si può inserire il link di riferimento e l’autore aumentando link ingresso e popolarità del brand;
  • con l’embed della puntata si migliora il posizionamento e si può affrontare lo stesso argomento in modo diverso oppure creare un argomento su un aspetto dello stesso contenuto generico;
  • attraverso la search è possibile trovare una puntata che tratta l’argomento con la possibilità di veicolare le risorse linkate nella puntata.

Il podcast è un fenomeno in ascesa e diventa sempre più popolare: le persone hanno voglia di scoprire cose nuove in momenti diversi della giornata. La modalità di fruizione del podcast è differente e consente la creazione di un rapporto molto diverso con l’ascoltatore: un rapporto più diretto e l’aumento di fiducia.

Il podcast ha bisogno di essere inserito in un ecosistema comunicativo fatto di sinergie tra le diverse discipline digitali: SEO, Social Media Marketing, Newsletter…

Resta un’ottima opportunità per i brand che vogliono farsi conoscere attraverso la propria voce e hanno voglia di emergere.

Come monitorare le performance del podcast

Anchor.fm è una nuova piattaforma di distribuzione dei podcast messa a disposizione da Spotify gratuita.

Come funziona Anchor

Con Anchor.fm puoi creare un account e registrare una puntata del podcast oppure caricare un file audio realizzato da terze parti.

Dopo aver creato la prima puntata del podcast e nelle impostazioni aver creato un title SEO coerente con il tuo business, una descrizione accattivante e SEO oriented (con le principali parole chiave pertinenti al tuo business) e aver aggiunto una copertina

Nelle impostazioni dell’account otterrai il tuo url personalizzato

Distribuzione del podcast

In impostazioni puoi distribuire il podcast su altre piattaforme come Apple Podcast, Google Podcast, Amazon Music…..

Insight del podcast

Panoramica

Con Anchor. fm nella panoramica puoi osservare:

  • le riproduzioni della puntata
  • le riproduzioni per episodio
  • le dimensioni del pubblico
  • le performance del podcast

Pubblico

Nel pubblico di Anchor.fm puoi monitorare:

  • la provenienza geografica
  • le piattaforme di provenienza
  • il sesso del pubblico

Classificazione episodi

In classificazione episodi di Anchor.fm puoi monitorare gli episodi del podcast e notare quale puntata ha ricevuto più ascolti.

Google Podcast Manager vs Anchor Insight

Google Podcast Manager registra le performances relative alla sola piattaforma Google Podcast. Anchor.fm registra le performance delle puntate (riproduzioni, riproduzioni per episodi, caratteristiche del pubblico) e gli insights di tutte le piattaforme di distribuzione dove il podcast è inviato (apple, amazon, spotify, Google Podcast Manager….).

Io personalmente per monitorare le performance del podcast preferisco Anchor di Spotify a Podcast Manager.

Ottimizzazione del podcast per la SEO

Il podcast è sempre più importante per Google Search: appare in anteprima direttamente in SERP e in poco più di due secondi l’audio può essere selezionato direttamente dalla Search di Google.

Ottimizzare un podcast per la SEO vuol dire intercettare le richieste degli utenti in Search e rispondere a quello che cerca l’utente finale.

Questo si traduce in un aumento della visibilità del tuo brand.

Nella descrizione degli argomenti del podcast è possibile inserire link interni del sito web, del blog e dei tuoi canali sociali: questo si traduce nei primi due casi in aumento dei links in entrata al tuo sito web.

L’ottimizzazione del podcast è un processo importante: scegliere con cura l’argomento, il titolo, la descrizione, inserire la trascrizione e ottimizzare questi elementi per i motori di ricerca attraverso la strategia SEO aumenta la visibilità, posizionamento e autorevolezza del tuo brand.

Come ottimizzare il podcast

Il titolo è la parola chiave principale, quando crei il podcast, scegli la parola chiave che lo descriverà.

Ogni episodio deve avere una parole chiave univoca.

Decidi i titoli del podcast e fà che siano interessanti per l’ascoltatore.

Per quanto riguarda il posizionamento del podcast, includi una trascrizione, ottimizza i metadati (title e metadescription) e aggiungi il tuo podcast a Google Podcast Manager: https://podcastsmanager.google.com/ 

Ottimizza il tuo podcast per Spotify

Spotify è una piattaforma popolare per l’ascolto di podcast, scopriamo insieme come ottimizzare il podcast per Spotify

Pagina del podcast di Spotify

Ogni podcast ha una pagina dedicata dove il podcaster racconta di cosa tratta la serie.

Una pagina è composta da questi elementi:

  • Titolo
  • Copertina
  • Descrizione
  • Pulsante Follow
  • Elenco episodi

La descrizione del podcast è importante per attirare l’attenzione, raccontare di cosa tratta il podcast e invogliare il follower a seguire e ascoltare le puntate del podcast.

Per una descrizione del podcast SEO friendly il consiglio è quello di utilizzare le parole chiave nella descrizione del podcast.

Ottimizza le descrizioni dei singoli episodi del podcast

Per ottimizzare la descrizione del singolo argomento del podcast è importante utilizzare le prime 20 parole per invogliare l’ascoltatore utilizzando le parole chiave che indicano di cosa tratta l’argomento.

Importante essere diretti al punto nel descrivere l’argomento specifico dell’episodio e fallo velocemente.

Crea un trailer del podcast

Crea un trailer per ogni puntata del  podcast che descriva e introduca gli argomenti della puntata.

Gli argomenti per il podcast

Gli episodi del podcast sono contenuti.

Le principali tipologie dei contenuti del podcast sono:

  • argomenti evergreen
  • temi di tendenza
  • interviste

Argomenti evergreen

Gli argomenti evergreen sono la base delle puntate del tuo podcast, le colonne fondanti degli argomenti che ruotano intorno al settore del tuo business.

Argomenti di tendenza della ricerca

Gli argomenti di tendenza sono delle flash news che riguardano gli aggiornamenti del tuo settore di tendenza: i temi caldi

Interviste

Le interviste sono un ottimo metodo per rendere il tuo podcast popolare.

Analisi Keywords per il podcast

Cosa valutare durante una ricerca di parole chiave per Podcast?

Individuato l’argomento principale studia le parole chiave correlate con un’accurata ricerca keyword correlate e valuta i seguenti elementi:

  1.  volume di ricerca;
  2. keyword difficulty: difficoltà di ottenere un buon posizionamento;
  3. quante volte la parola chiave appare nei risultati di ricerca.

Il volume di ricerca è inversamente proporzionale al kd.

Valuta una nicchia di mercato e considera la competizione della parola chiave.

Se usi una parola chiave che ha troppa competizione e che è troppo generica, finirai per scontrarti con i big del settore che hanno possibilità di investimento, diverse dalle tue, molto probabilmente.

People Also Ask per i contenuti del podcast

Avrai sicuramente visto questo box nella prima pagina di Google. Questo è il box People Also Ask di Google.

PAA è l’acronimo di People Ask Ask anche noto come Related Questions. Si tratta di un rich snippet contenente una selezione di domande che aiutano gli utenti Google ad approfondire un argomento.

Fare ricerca in SERP tenendo conto dei risultati di people ask è un’operazione potente da inserire nella nostra ricerca parole chiave per intercettare i nostri utenti e scoprire cosa realmente cercano. Sarà più facile fornire loro una risposta più accurata.

Le ricerche correlate di Google

Le ricerche correlate di Google forniscono un’idea ancora più approfondita sulle ricerche che vengono fatte intorno ad un topic.

Il suggeritore automatico di Google

Un esempio di ricerca di parole chiave

Simuliamo di voler parlare di come creare un podcast di successo in un episodio del podcast.

Cosa fare per posizionare il nostro podcast? Iniziamo con la ricerca di parole chiave attravero la SERP.

Ecco cosa accade digitando come creare un podcast con il suggeritore automatico digitando come creare un podcast:

Ecco cosa appare nel “people also ask” box

Ecco cosa appare nel box “ricerche correlate”.

Ecco cosa possiamo osservare in Semrush:

Dal suggeritore automatico di Google apprendiamo che le persone cercano come creare podcast su specifiche piattaforme, come creare un podcast a scuola e di come creare un podcast di successo.

Dal box “people also ask” apprendiamo che le persone cercano informazioni su quanto si guadagna a fare podcast, quanto costa fare un podcast su Spotify, quanto deve essere lungo un podcast….

Dal box “ricerche correlate” apprendiamo che le persone cercano informazioni su argomenti per un podcast, su come lanciare un podcast su come creare un podcast privato….

Come organizzare queste informazioni:

1 crea una puntata generica che descriva la creazione di un podcast punto per punto

2 inserisci un paragrafo dedicato per ogni piattaforma di podcast (Spotify, Apple, Spreaker…)

3 inserisci un accenno dedicato al lancio del podcast generico

4 inserisci un accenno dedicato agli argomenti del podcast generico

Idee per i prossimi appuntamenti

Parti dal punto 3 e approfondisci il lancio del podcast creando una puntata su “come lanciare un podcast

Parti dal punto 4 e crea una nuova puntata dedicata a “argomenti del podcast generico”

Consigli per l’organizzazione delle parole chiave e l’organizzazione della puntata

Approfondisci ogni idea per podcast con questa tecnica: approfondisci ogni singolo argomento specifico e accenna gli argomenti correlati. In seguito riprendi gli argomenti correlati e approfondiscili a loro volta nella loro specificità.

Iscriviti alla mia Newsletter e accedi a contenuti Esclusivi! Riservati! Gratuiti!