“Non ho tempo di investire online”. Quante volte ho sentito questa frase? Lavorando per altri clienti, spesso capita anche a me di trascurare i miei progetti personali, lo ammetto.

Per questo e per tanti altri motivi, ho deciso di scrivere un’articolo to do list che ricordi quanto sia importante investire nel digitale per aumentare la visibilità online, sopratutto in vista del 2019.

Siamo in “the age of assistance” scrive Google, l’era in cui le persone cercano sempre informazioni, lo fanno sempre più spesso online e sono alla ricerca di esperienze di shopping sempre più personali e utili.

investire digitale dati thinkwithgoogle

Gli utenti fanno sempre ricerche online per prendere qualsiasi decisione, dalla più piccola a quella più grande.

Nell’articolo scriverò dei numeri delle persone che cercano online (sempre in crescita), delle ricerche che fanno per qualsiasi cosa, in qualsiasi momento e di come essere online.

“Non importa se gli utenti debbano fare scelte importanti o piccole, loro cercano sempre informazioni. Fai in modo che quella informazione provenga dal tuo business”

Motivi per cui dovresti investire online

 

1.  I tuoi clienti sono online ed internet fa sempre più parte della nostra vita;

2. Puoi facilmente targetizzare e circoscrivere la tua nicchia di riferimento ( come trovo il mio target online?);

3. Non ci sono limiti nel raggiungimento dei tuoi potenziali clienti se hai una strategia ben pensata ed hai questo obiettivo;

4. Misurare i tuoi risultati è molto più semplice attraverso software appositi e Google Analytics;

5. Più del 80% delle persone che acquistano si informano attraverso lo smartphone;

visibilità onlineCome leggiamo sul sito ThinkwithGoogle: le persone cercano sul loro smartphone qualsiasi cosa dal prenotare un ristorante a comprare una giacca, ricercano per qualunque decisione loro debbano prendere da una grande ad una piccola”.

Nell’articolo no decision is too small for mobile consumer sono illustrati i trends di crescita settoriali, quanto sono cresciuti nella ricerca unica, nelle domande relative (ad esempio dove comprare un prodotto), nella comparazione e nelle recensioni.

 

Google elenca anche le tipologie di consumatore nell’articolo the age of assistance riassumendole nel consumatore curioso, nel consumatore esigente, nel consumatore impaziente.

Se hai un b&b, un ristorante, un allevamento, un agriturismo, se sei un avvocato che lavora nel settore real estate internazionale, non puoi prescindere dal curare la tua presenza online e il tuo posizionamento locale.

Fai in modo di intercettare i tuoi clienti anche con una solida strategia di content curation e di seo. 

6  I tuoi competitor potrebbero essere online.

Sai se i tuoi competitor sono online? Se lo sono stanno intercettando Clienti, se non lo sono affrettati perché sei il primo e non hai concorrenza!

Essere online nel modo giusto

 

Per essere online nel modo corretto è importante adottare una strategia multicanale, non solo seo, non solo sem, non solo content curation o social media marketing. Per strategia multicanale intendo non essere a caso su tutti i canali digitali, ma soltanto su quelli che fanno al caso tuo e usando il giusto linguaggio (ogni canale ha la sua logica e il suo funzionamento).

Pubblicità online su quali canali investire?

E’ importante analizzare il tuo settore di riferimento, le aree digitali che fanno per te, il tuo target, costruire una brand identity, il tuo “tone of voice” e una strategia di comunicazione solida e vincente. Il mio consiglio è di non prescindere dal curare il lato seo del tuo business.

Credi ancora che non curare la tua presenza online sia un dettaglio che possa passare inosservato?

ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER!

CONTATTAMI E INVIAMI IL TUO SITO WEB!

Ti invierò gratuitamente una breve analisi del suo stato con indicazioni su come migliorarlo!

SCARICA LE MIE 7 RICETTE FRA MOKA E DIGITALE.

Aumenta la tua visibilità online. Clicca qui

stategie digitali